ferrata Kaiserjager - Col Ombert

Via ferrata
Via ferrata

Ferrata Kaiserjäger - Col Ombert

  • Descrizione
  • Mappa
  • Media
  • Download
Ferrata Kaiserjäger - Col Ombert
Difficoltà:
difficile
Lunghezza:
8,5 km
Salita:
260 m
Discesa:
791 m
Durata:
6:00 h
Punto più basso:
1737 m
Punto più alto:
2670 m
Condizione
Esperienza
Paesaggio
Periodo migliore
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Viaferrata difficulty
little
difficile
extreme
difficile
Difficoltà
Punto di partenza
Val San Nicolò – Parcheggio loc. Sauch (1737m)
Punto di arrivo
Val San Nicolò – Parcheggio loc. Sauch (1737m)
Breve descrizione
La Ferrata Kaiserjäger al Col Ombert, in Val San Nicolò (Val di Fassa), si distingue per la difficoltà e per l’ambiente in cui si svolge, fra i più maestosi delle Dolomiti, in un corollario di cime imparagonabile.

Tuttavia la friabilità di alcuni tratti del percorso e l’alto impegno tecnico richiesto, rendono questa ferrata adatta solo ad escursionisti esperti. La salita risulta però davvero appagante e lo straordinario panorama che si gode dalla cima è grandioso. La ferrata risulta quindi ambita da tutti i “ferratisti” che qui trovano uno dei sentieri attrezzati più suggestivi ed appaganti del Trentino.

Dalla cima il colpo d’occhio sulla parete sud della Marmolada e sul Gruppo delle Punte Ciadine è strepitoso.

Curiosità : la ferrata è stata realizzata dai Kaiserjäger nel corso del 1915 per motivi tattico-bellici. E’ per questa ragione che si sviluppa unicamente sul versante nord della cima e che segue una linea quasi verticale, in modo da rimanere coperti dalle vedette e dai colpi dei nemici, attestati sulle vette a sud.

Descrizione
AVVICINAMENTO:

La ferrata Kaiserjäger attacca a poca distanza dal Rif S. Nicolò.

Per raggiugere l’attacco si parte quindi dal parcheggio in loc. Sauch (1737m – Val San Nicolò) e si segue la stradina asfaltata che si alza verso la testata della valle. La cima del Colombert svetta ben visibile in cima alla valle e la sua mole rimane ben in vista durante tutta l’escursione. La strada diventa sterrata e a tratti selciata. Si continua sempre a seguire il segnavia 608 (indicazioni Rifugio Passo di San Nicolò) e si transita dalla loc “ Ciamp de Forcia” (2011m) . Qui si va a sx sulla stradina che, a quota 2035m, termina per trasformarsi in un sentiero (fontana). Si continua sul sentiero che solca il ripido versante prativo e consente di accedere al pianoro del Passo San Nicolò, dominato dalla sagoma di cima Col Ombert. Andando a dx si perviene al visibile e bellissimo rifugio, naturale punto di sosta. Dietro il rifugio si staglia la slanciata mole del Col Ombert. Dal rifugio si segue la segnaletica per la ferrata. Il sentiero segue la dorsale morenica fino alla parete basale nord del Col Ombert dove si trova la tabella che indica l’attacco; situato a fianco di una grotta visibile anche dal rifugio.

 

FERRATA:

[NB : evitate di attaccare quando ci sono più escursionisti sulla ferrata, soprattutto se molto distanziati; sul tracciato incombe un forte pericolo di caduta sassi, dovuto alla friabilità della roccia, che può quindi smuoversi con il passaggio degli escursionisti.]

L’attacco della ferrata è davvero impegnativo e richiede grande forza e tecnica per superare un faticoso camino. Seguendo sempre il cavo (presente lungo tutta la ferrata) si compie un breve traverso a sx e si supera poi una paretina verticale, abbastanza impegnativa. La verticalità diminuisce ma l’impegno rimane costante. Si superano una serie di paretine e camini su roccia appoggiata che offre buona aderenza. Si giunge così alle caratteristiche placche, molto panoramiche, assicurate con cavo passamano. Un tratto di cresta porta alla caratteristica “placca alta” in massima esposizione, davvero suggestiva.

Si giunge così al “traverso” verso dx, che si effettua su una sorta di balcone molto esposto e panoramico. Si continua per una facile ma esposta cengia e quindi lungo uno spigolo, abbastanza faticoso. Un'ultima parete quasi verticale conduce ad una sorta di terrazzo dove ha termine il percorso attrezzato. Seguendo un'esile traccia si risale per sfasciumi fino alla bella croce di vetta del Col Ombert (2670m - libro di vetta). Il panorama è davvero straordinario ed il dominio sulle valli sottostanti è totale.

 

RIENTRO:

Con attenzione si segue la traccia che scende proprio di fronte alla croce in direzione Sud-Est, Est. La traccia permette di abbassarsi sul fianco est della vetta con un sentierino a “zete” fino a portarsi sotto la vetta e raggiungere il sottostante Vallone Est (2350m circa).

Andando ora per tracce a dx (sud), si pone attenzione ad intercettare il sentiero 609 che permette di salire velocemente alla “Forcella Paschè” (2490m). Si scende quindi, sempre sul sentiero 609, verso valle (ovest) e si rientra a valle congiungendosi con il percorso di salita alla sopra menzionata loc “ Ciamp de Forcia” (2011m) .

Profilo altimetrico
medium elevationprofile

Road surface
Lunghezza8,5 km
Come arrivare
Per raggiungere il Parcheggio loc. Sauch in Val San Nicolò (1997m), bisogna seguire la SS48 delle Val di Fiemme e Fassa e portarsi a Pozza di Fassa dove si imbocca la strada per la Val San Nicolò (indicazioni). La si segue superando i Ristoranti – Rifugi Soldanella e Crocefisso e proseguendo all’interno della valle. Si raggiunge così il parcheggio (a pagamento) situato a quota (1737m).
Altre info / link
Bisogna assolutamente evitare di salire quando ci sono altri escursionisti sulla ferrata, in particolare se molto distanziati. La friabilità della roccia rende imminente il pericolo caduta sassi. Il percorso segue una linea pressoché verticale e la minaccia di caduta sassi incombe quindi su gran parte dell’itinerario. Se si procede in gruppo, si consiglia di muoversi con delicatezza e di progredire ravvicinati.
Autore
Simone Agostini | creato: 20.06.2012 | modificato: 21.02.2014
Fonte
TRACCIAtour srl
www.tracciatour.it

  • Images
Ferrata Kaiserjäger - Col Ombert (Autor: Simone Agostini, Quelle: TRACCIAtour srl)
Per il download gratuito e l'uso dei dati sono validi le condizioni generali di contratto di outdooractive.

Salva o stampa tutta la descrizione con mappa e profilo altimetrico
stampa le foto
Mostra il sentiero in 3D / salva in file .kml
Salva un file .gpx
 

Per informazioni

Azienda per il Turismo Val di Fassa
Strèda Roma, 36
38032 Canazei
Tel: +39 (0462) 609500
Fax: +39 (0462) 602278
E-mail: info@fassa.com

Località:

 
Loading

Come trovare e prenotare la tua vacanza in Trentino

Iscriviti alla newsletter del Trentino

Prenota Facile
Partenza il